Corsi finanziati > fapi avvisi aperti
visita il sito del FAPI

AVVIO FASE 2: IL FAPI RISPONDE CON UN AVVISO DEDICATO
PER GARANTIRE ALLE IMPRESE UNA PARTENZA SICURA

In questa fase 2 di emergenza sanitaria, il FAPI invita le imprese a partecipare ad un Avviso che ha l’obiettivo di sostenerle nella delicata fase della prevenzione e del contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro (Protocollo del 20/4/2020).

PER LA PRIMA VOLTA UN BANDO APERTO A TUTTE LE IMPRESE ADERENTI
UN CONTRIBUTO PER LA FORMAZIONE/INFORMAZIONE DEI PROPRI DIPENDENTI PREVISTA DAI PROTOCOLLI AZIENDALI

API FORMAZIONE PRESENTA LE RICHIESTE PER LE AZIENDE CHE SI VOGLIONO CANDIDARE ENTRO IL GIORNO IL 29 MAGGIO 2020

Api Formazione supporta le aziende aderenti al Fondo FAPI nella richiesta e realizzazione di corsi di formazione rivolti ai dipendenti direttamente presso la propria sede o in e-learning, usufruendo di contributi a fondo perduto a copertura dei costi.

Le aziende aderenti possono:
  • realizzare corsi di formazione direttamente in azienda usufruendo di contributi a fondo perduto
  • scegliere liberamente i contenuti dei corsi in modo da personalizzarli in base alle specifiche esigenze aziendali
  • scegliere il docente del corso
I nostri incaricati sono a vostra disposizione per:
  • Studio di fattibilità del progetto
  • Presentazione dello stesso presso il Fondo Fapi
  • Gestione in itinere (assistenza nell'espletamento delle pratiche burocratiche) durante lo svolgimento delle attività formative
  • Assistenza nell'individuazione dei docenti
Per informazioni contattare:

Faccio Viviana: viviana.faccio@apiform.to.it      (+39)-0114513152      (+39)-0114551150
Tirone Marina: marina.tirone@apiform.to.it      (+39)-3279333937      (+39)-0114551150
Zampetti Elisa: elisa.zampetti@apiform.to.it      (+39)-0114513244      (+39)-0114551150
 Il Fondo
Aderire al fondo NON RICHIEDE ULTERIORI SACRIFICI ECONOMICI DA PARTE DELLE AZIENDE dato che il Fondo viene alimentato attraverso la quota dello 0,30% che è all'interno dell'1,61% (legge per l'assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione involontaria), che GIÀ TUTTE LE AZIENDE VERSANO PER LEGGE all'INPS.

Il Fondo FAPI è uno dei pochi fondi a caratteristica industriale che RICONOSCE ALLE AZIENDE CONTRIBUTI PER LA FORMAZIONE IN MISURA NON PROPORZIONALE AGLI IMPORTI VERSATI. Nel sistema della formazione FAPI essere "PMI" non è un elemento limitante: le piccole imprese possono fare formazione senza tenere conto dei vincoli dimensionali.

 Come aderire al Fondo


1) Se l’impresa non è aderente a nessun fondo interprofessionale:

Nell’elemento “DenunciaAziendale” del flusso UNIEMENS individuale, all’interno del sotto elemento “FondiInterprof“, nell’opzione “Adesione” selezionare il codice FAPI ed inserire il numero dei dipendenti (solo quadri, impiegati e operai) interessati all’obbligo contributivo.

2) Se l’impresa è aderente ad altro fondo interprofessionale:

Nell’elemento “DenunciaAziendale” del flusso UNIEMENS individuale, all’interno del sotto elemento “FondiInterprof“, nell’opzione “Revoca” selezionare il codice REVO e indicando, contestualmente nella stessa Denuncia, il codice FAPI per aderire al Fapi. L’effetto dell’adesione decorre dal mese di competenza della Denuncia Aziendale nel quale è stato inserito il codice FAPI. L’adesione è unica e valida fino ad esplicita revoca (non va rinnovata ogni mese o ogni anno).

(ultima modifica: 15-05-2020 19:08:51)
Api Formazione s.c.r.l., società consortile a responsabilità limitata, via Pianezza, 123 10151 Torino codice fiscale e partita IVA 06398260015,
Registro Imprese di Torino n di iscrizione 3973/92 capitale sociale di € 138.106,00 i.v.